Home » Erasmus+ » LOGICAL DEAR MATH – MOBILITA’ IN UNGHERIA

Nell’ambito della Progettualità Erasmus nuovo appuntamento per l’Istituto “E. Fermi” di Montesarchio che, dal 9 al 16 novembre 2019, ha visto la partecipazione di noi sei studenti, Campanile Martina Enza, Mainolfi Valeria, Maio Martina, Napolitano Castaldo Desirèe della classe 2°A e Cocozza Nicola, Leparulo Paolo Luca della classe 3°A al progetto ERASMUS+IT’S LOGICAL DEAR MATH – MOBILITA’ IN UNGHERIA. I lavori sono stati coordinati dalle professoresse Bortone Concetta e Sgrò Patrizia.

E’ davvero emozionante quando si unisce lo studio al divertimento … L’obiettivo di questo progetto è stato, infatti, quello di riunire gli studenti provenienti da diverse nazioni europee attraverso la matematica, studiandola in maniera alternativa e creativa e divertendosi, nel contempo, insieme agli alunni degli altri paesi coinvolti: Ungheria, Portogallo, Grecia e Lituania.

Ciò che noi ragazzi abbiamo maggiormente apprezzato, è stato l’approfondimento della materia scelta, la matematica, accompagnato da visite culturali di grande interesse come la capitale, Budapest, e altri luoghi di altrettanto interesse come i Bastioni, Cittadella, il Ponte delle Catene, le Terme, la Cattedrale di Santo Stefano, il quartiere Ebraico e le famose scarpe sulla riva del Danubio in memoria dello sterminio nazista.

In questi giorni, abbiamo anche avuto modo di incontrare gli altri ragazzi che partecipavano alla mobilità in Ungheria e ne abbiamo approfittato per conoscerci meglio, attraverso un proficuo confronto che ha arricchito ciascuno di noi.

Il progetto è iniziato Lunedì 11 novembre. Siamo stati accolti calorosamente dalla scuola ospitante, mediante canti tipici ungheresi e discorsi di benvenuto da parte del Sindaco e della Dirigente. Nei giorni successivi, poi, abbiamo partecipato a delle gare di matematica, ad una caccia al tesoro, attraverso la risoluzione di quesiti di logica e, inoltre, abbiamo avuto la possibilità di conoscere la loro cultura, le loro tradizioni e i loro piatti tipici.

Oltre alle attività scolastiche, mercoledì 13, insieme agli altri ragazzi, abbiamo visitato due nuovi paesi, Visegrad e Szentendrè, mentre venerdì 15 abbiamo visitato il Parlamento e abbiamo pranzato su un battello sul Danubio. In conclusione, abbiamo vissuto un’esperienza memorabile e formativa, che, un giorno, siamo certi di voler ripetere.

Un nuovo e proficuo scambio di esperienze dunque, per il nostro Istituto, che si contraddistingue ancora una volta per la propria Offerta Formativa, coerente con le finalità di una scuola moderna e all’avanguardia.

2A : Campanile Martina, Mainolfi Valeria, Maio Martina, Napolitano Castaldo Desirèe.

3A:  Cocozza Nicola, Leparulo Paolo.

 

We six Italian students attending two different classes: Martina Enza Campanile, Valeria Mainolfi, Martina Maio and Desirèe Napolitano Castaldo (class 2A) and Nicola Cocozza and Paolo Luca Leparulo (class 3A), participated in the Erasmus project titled “It’s logical, dear math!”. With our teachers Concetta Bortone and Patrizia Sgrò, we left from Naples and we stayed in Hungary from 9 to 16 November 2019.

It’s really exciting when you can study and have fun at the same time. The main goal of the project was grouping European students through math, studying it in a new, “different” and creative way, and, at the same time, having fun with students of other countries involved: Hungary, Portugal, Greece, Lithuania.

What we most appreciated was the depth of the subject, math. Two days before the beginning of the project, we visited the capital of Hungary, Budapest. We went to Halászbástya, Citadela, Széchenyi Lánchíd, Szent István-Bazilika, Nagy zsinagóga, Gellért gyógyfürdő, and the memorial called “The shoes on the Danube Bank”, which is dedicated to the memory of the people who were shot into the river during the Second World War.

During these days, we could meet the other guys participating in the project. On 11th November, the project started and we were welcomed wonderfully with typical Hungarian songs. The activities at school were really stimulating there were maths competitions and a treasure hunt.

Our Hungarian friends helped us to learn about their culture, their traditions and their typical dishes. On Wednesday, all the students and the teachers, visited Visegrád and Szentendre and on Friday we visited the Országház (the Parliament). Then we had lunch on a ship on the Danube all together.

It was an amazing experience!

 

 

 

 

 

Articoli correlati

Condividi:
Subcribe to my feed Follow on Twitter Like On Facebook Subscribe on YouTube Email to us

Seguici su Twitter per le news

Il video della settimana

I. I. S. "Enrico Fermi"
Via Vitulanese - 82016 Montesarchio (BN)
DR Campania - Ambito BN-5
Dirigente scolastico: Giulio De Cunto
Telefono: 0824 847291 - 0824 847260
E-mail: bnis00300n@istruzione.it
PEC: bnis00300n@pec.istruzione.it
Codice fiscale: 80000020620
Codice meccanografico: BNIS00300N
C/C postale: 12816823
IBAN: IT 54 S 01030 75000 000063221442
Codice Univoco ufficio: UF8KTR


Archivi



Condividi


Seguici